it en
Risultati
Anteprima

iMEAT 2021, un anticipo dei contenuti e dei protagonisti

of Redazione


Il numero di Eurocarni ottobre va in stampa proprio alla conclusione delle tre giornate di iMEAT 2021, la fiera di Ecod dedicata al canale tradizionale, negozio di macelleria, gastronomia e ristorazione specializzata. La ripartenza autunnale delle manifestazioni fieristiche finalmente in presenza, prima con Cibus a Parma e poi con iMEAT a Modena, Fieravicola a Rimini, Sana a Bologna, Anuga a Colonia e il tris 12-13-14 settembre, settima edizione, Modenafiere iMEAT 2021, un anticipo dei contenuti e dei protagonisti Tuttofood, MEAT-TECH e HostMilano a Milano Fiera sono un’emozione per tutti, espositori e visitatori.
Ci si ritrova dopo mesi e mesi di contatto filtrato da smartphone e videochiamate e si rinnova ancora una volta il piacere di uno scambio diretto.
Qui vi presentiamo una carrellata di alcuni tra i protagonisti di questa edizione, che testimonia l’entusiasmo di chi ha investito nell’evento per raccontare le novità del proprio business e di chi ha fatto anche parecchi chilometri di strada per aggiornarsi su prodotti e tecnologie.
In questa edizione abbiamo ritrovato tanti giovani professionisti che si stanno avviando alla professione, ristoratori e operatori, anche esteri, a caccia di novità. «iMEAT 2021 ha inaugurato il collegamento tra i diversi elementi di una filiera che inizia con l’allevamento sostenibile e termina nel piatto del consumatore passando attraverso la†professionalità dei macellai, dei trasformatori e dei cuochi!» ha dichiarato Luca Codato, organizzatore di iMEAT. «Abbiamo ritrovato coloro che con la carne ci lavorano da sempre e chi, giovane emergente, la vede come opportunità per domani! Perché i giovani nel futuro ci credono davvero e se lo costruiscono meravigliosamente a loro misura!».
Non a caso Federcarni, Federazione Nazionale Macellai, aderente a Confcommercio, ha scelto iMEAT come sede per disputare la finale del Campionato dei giovani macellai italiani. Al termine della gara, il 29enne fiorentino Douglas R. Sena Jr. è stato proclamato miglior macellaio under 35 d’Italia. Al secondo e al terzo posto si sono classificati rispettivamente Anna Moretti e Claudio Fidone.

Approfondimenti e focus sui protagonisti di questa edizione di iMEAT su Eurocarni novembre.

>> Link: www.imeat.it


Foto di gruppo nello spazio di Federcarni, con al centro il presidente Maurizio Arosio, i tanti collaboratori e colleghi che nel corso delle tre giornate hanno lavorato insieme ai giovani butcher e i ragazzi che si sono messi in gioco per la finale del Campionato dei giovani macellai italiani (photo © facebook.com/federcarni).



Visit our Eshop

To subscribe to a Magazine or buy a copy of a Yearbook