it en
Risultati
Info alle imprese

Decine di milioni di euro in arrivo per investimenti nel settore agricolo ed agroindustriale in Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto

of Redazione


Regione Emilia-Romagna

Finanziamento a fondo perduto del 35% settore agroindustriale/ agroalimentare Reg. UE 1305/2013 – Transizione PSR 2021/2022 Misura 4.2.01
Investimenti per la trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli (ortofrutticoli, lattiero-caseario, carni “bovini, suini, avicoli, cunicoli, ecc...”, uova, vitivinicolo, cerealicolo e riso, sementiero, olio d’oliva, miele, aceto, ecc...)
Ad inizio 2022 sarà disponibile il bando di finanziamento PSR Misura 4.2.01 per gli investimenti in aziende agroalimentari che consentirà di richiedere contributi a fondo perduto del 35% su investimenti da realizzarsi negli anni 2022- 2023, presumibilmente per:
1. acquisto di macchine, attrezzature ed impianti tecnologici funzionali alla lavorazione, trasformazione, confezionamento, conservazione ecc... dei prodotti;
2. acquisto di mezzi specialistici in grado di mantenere la catena del freddo nel trasporto della materia prima;
3. acquisto di hardware e software specialistici per i processi produttivi;
4. investimenti per la produzio- ne di energia da fonti rinnova- bili ad esclusivo uso aziendale;
5. costruzione/ristrutturazione di immobili produttivi anche per fini di miglioramento energetico;
6. investimenti per la produzione di energia da fonti rinnovabili ad esclusivo uso aziendale;
7. spese generali.


Regione Emilia-Romagna

Finanziamento a fondo perduto dal 40% al 50% settore agricolo Reg. UE 1305/2013 Transizione PSR 2021/2022 Misura 4.1.01
Investimenti in aziende agricole (ortofrutta, carne, latte, cereali, avicunicolo, sementiero, florovivaismo, olio d’oliva, miele, ecc...)
A inizio 2022 sarà disponibile il bando di finanziamento PSR Mi- sura 4.1.01 per gli investimenti in aziende agricole che consentirà di richiedere contributi a fondo per- duto dal 40% al 50% su investimenti da realizzarsi negli anni 2022-2023, presumibilmente per:
1. costruzione/ristrutturazione di immobili produttivi anche per fini di miglioramento energetico;
2. acquisto di macchine e attrezzature funzionali al processo innovativo aziendale;
3. impianti di lavorazione, trasformazione e conservazione dei prodotti aziendali;
4. miglioramenti fondiari;
5. investimenti pluriennali specifici per il settore frutta e ortaggi compresi gli impianti arborei (esclusioni specifiche per aziende in OP/AOP);
6. investimenti funzionali alla vendita diretta dei prodotti aziendali;
7. investimenti per la produzione di energia da fonti rinnovabili ad esclusivo uso aziendale; 8. spese generali.


Regione Veneto

Finanziamento a fondo perduto fino al 40% settore agroindustriale/agroalimentare Reg. UE 1305/2013 Transizione PSR 2021/2022 Misura 4.2.01

Investimenti per la trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli (ortofrutticoli, lattiero-caseario, carni “bovini, suini, avicoli, cunicoli, ecc...”, uova, vitivinicolo, cerealicolo e riso, sementiero, olio d’oliva,
miele, aceto, ecc...)
A breve sarà disponibile il bando di finanziamento PSR Misura 4.2.01 per le aziende agroalimentari che consentirà di richiedere con- tributi a fondo perduto fino al 40% (PMI non in aree montane 30%) su investimenti da realizzarsi negli anni 2022-2023, presumibilmente per:
1. acquisto di terreni per la costruzione di immobili produttivi;
2. acquisto, costruzione e ristrutturazione di immobili produttivi; 3. costruzione e ristrutturazione di spacci aziendali;
4. acquisto di macchine, attrezzature ed impianti tecnologici funzionali alla lavorazione, trasformazione, confezionamento, conservazione ecc... dei prodotti;
5. acquisto di mezzi specialistici in grado di mantenere la catena del freddo nel trasporto della materia prima;
6. acquisto di hardware e softwa- re specialistici per i processi produttivi;
7. investimenti per l’efficientamento energetico e per la produzione di energia da fonti rinnovabili ad esclusivo uso aziendale;
8. spese generali.


Regione Veneto

Finanziamento a fondo perduto dal 40% al 60% settore agricolo Reg. UE 1305/2013 Transizione PSR 2021/2022 Misura 4.1.01
Investimenti in aziende agricole (ortofrutta, carne,
latte, cereali, avicunicolo, sementiero, florovivaismo,
olio d’oliva, miele, ecc...).
A inizio 2022 sarà disponibile il bando di finanziamento PSR Mi- sura 4.1.01 per gli investimenti in aziende agricole che consentirà di richiedere contributi a fondo per- duto dal 40% al 60% su investimenti da realizzarsi negli anni 2022-2023, presumibilmente per:
1. interventi di miglioramen-to fondiario: sistemazioni fondiarie e idraulico-agrarie; impianti colture arboree da frutto; miglioramento di prati e pascoli;
2. acquisto, costruzione e ristrut- turazione anche per finalità energetiche di fabbricati per la produzione, lavorazione, trasformazione, immagazzina- mento, commercializzazione diretta in azienda dei prodotti aziendali e per ricovero macchi- ne/attrezzature;
3. investimenti strutturali ed impianti per lo stoccaggio, il trattamento e la gestione dei residui agricoli e dei reflui aziendali comprese le strutture realizzate con tecnologie volte alla riduzione delle emissioni di gas a effetto serra;
4. acquisto di macchine e attrezzature;
5. acquisto di macchine e attrezzature per la riduzione dell’impatto ambientale, il miglioramento del benessere animale e la conservazione del suolo (agricoltura conservativa, agricoltura di precisione);
6. investimenti per la produzione di energia, ad esclusivo uso aziendale, a partire da: fonti agro-forestali, fonti rin- novabili (solare termico, fotovoltaico, eolico, geotermico) e reflui provenienti dall’attività aziendale;
7. investimenti volti alla depurazione delle acque reflue derivanti dall’attività di trasformazione dei prodotti;
8. investimenti finalizzati alla difesa attiva volti a proteggere le coltivazioni dagli effetti negativi degli eventi meteorici estre- mi e dai danni derivanti dagli animali selvatici e a proteggere gli allevamenti dall’azione dei predatori;
9. investimenti in hardware e software finalizzati all’adozione di tecnologie di informazione e comunicazione ed al commer- cio elettronico;
10.spese generali.


Regione Lombardia

Finanziamento ESL del 30% settore agroindustriale/ agroalimentare Reg. UE 1305/2013 Transizione PSR 2021/2022 Misura 4.2.01

Investimenti per la trasformazione
e commercializzazione dei prodotti agricoli (ortofrutticoli, lattiero caseario, carni “bovini, suini, avicoli, cunicoli, ecc...”, uova, vitivinicolo, cerealicolo e riso, sementiero, olio d’oliva, miele, aceto, ecc...)
Sarà pubblicato a brevissimo il bando di finanziamento PSR Mi- sura 4.2.01 per gli investimenti in aziende agroalimentari che con- sentirà di richiedere un contributo con una sovvenzione equivalente lorda (ESL) del 30% su investimenti da realizzarsi negli anni 2022-2023, per:
1. costruzione/ristrutturazione di immobili produttivi anche per fini di miglioramento energetico;
2. acquisto di macchine, attrezzature ed impianti tecnologici funzionali alla lavorazione, trasformazione, confeziona- mento, conservazione ecc... dei prodotti;
3. acquisto di hardware e softwa- re specialistici per i processi produttivi;
4. investimenti per la produzione di energia da fonti rinnovabili ad esclusivo uso aziendale;
5. spese generali.


Regione Lombardia

Finanziamento a fondo perduto dal 35% al 55% settore agricolo Reg. UE 1305/2013 Transizione PSR 2021/2022 Misura 4.1.01

Investimenti in aziende agricole (ortofrutta, carne, latte,
cereali, avicunicolo,
sementiero, florovivaismo, olio d’oliva, miele, ecc...)
A brevissimo sarà operativo il bando di finanziamento PSR Misura 4.1.01 per gli investimenti in aziende agricole che consentirà di richiedere contributi a fondo perduto dal 35% al 55% su investimenti da realizzarsi negli anni 2022/2023, presumibilmente per:
1. costruzione, ammodernamento, ristrutturazione, restauro o risanamento conservativo di fabbricati e manufatti rurali al servizio dell’azienda agricola, compresi i fabbricati adibiti alla trasformazione e commercializzazione e/o vendita diretta dei prodotti aziendali;
2. costruzione, ristrutturazione, restauro o risanamento conservativo di strutture e/o manufatti di stoccaggio degli effluenti di allevamento, costruzione di nuove serre e/o tunnel;
3. impianti e/o reimpianti di colture arboree e arbustive specializzate pluriennali;
4. adeguamento impiantistico, igienico sanitario e per la sicurezza sui luoghi di lavoro;
5. investimenti per migliorare l’efficienza energetica degli edifici rurali produttivi;
6. realizzazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili;
7. realizzazione di strutture e/o acquisto di dotazioni per la protezione delle colture da parassiti;
8. acquisto di impianti macchine e attrezzature innovative;
9. spese generali.


FABO S.I. Srl
Telefono: 0545 84488
335 6060351
Giacomo
338 8918366 Marco 
Fax: 0545 84555
E-mail:
info@fabosi.it 
Web: www.fabosi.it



Activate your subscription

To subscribe to a Magazine or buy a copy of a Yearbook