it en
Risultati
Aziende

Valore della formazione e propensione all’innovazione: la tecnologia Stagionello® al fianco dell’Unione Cuochi del Trentino Alto-Adige

of Redazione


Durante la passata edizione di Bubbles & Fish (17-19 giugno, Rovereto, Trento), tra esponenti del mondo ittico, note aziende vitivinicole del panorama trentino e rappresentanti di rilievo provenienti da diversi settori del mondo gastronomico, abbiamo conosciuto Vittorio Joachim De Marzani, presidente dell’Unione Cuochi del Trentino Alto Adige, delegazione regionale di Federazione Italiana Cuochi, il più grande ente rappresentante di questa categoria in Italia.
Fin da subito è emerso il suo impegno all’interno dell’associazione, una determinazione crescente culminata con la nomina alla carica più alta dell’organizzazione, che vuole rilanciare sul territorio attraverso iniziative che pongano «l’associato al centro delle attività».
Il suo obiettivo è dare vita ad una rete di professionisti del settore gastronomico puntando soprattutto ai giovani, affinché maturi in loro un senso di appartenenza verso un’associazione che li sostiene e li rappresenta, garantendo al tempo stesso la crescita di questa stessa realtà.
Un ambizioso progetto che affonda le sue radici nel valore della formazione, chiave che ha avvicinato De Marzani all’inventore Alessandro Cuomo, padre del metodo e tecnologia Stagionello®, convinto sostenitore della cultura gastronomica tradizionale.
«L’intesa con il dott. Cuomo — ha dichiarato De Marzani — è stata fondamentale fin da subito. Già dal primo incontro, ci siamo accorti che lavoravamo parallelamente a progetti molto affini fra loro che focalizzano le nostre attività nel migliorare e nel portare avanti un certo tipo di conoscenza».
Una conoscenza che parla di evoluzione della professione culinaria, che non si ferma alla creazione di una nuova pietanza ma guarda in particolare agli strumenti che portano ad un piatto, quindi un riferimento che dia modo ai professionisti di aggiornarsi e conoscere tecniche e tecnologie che agevolano il proprio mestiere.
«Noi facciamo parte di un sistema generale» ha detto il presidente dell’Unione Cuochi del Trentino Alto Adige. «Questo sistema generale, dove ormai si può spaziare anche nelle tematiche quotidiane, che possono essere, come condiviso col dott. Cuomo, sia l’etica, sia la sostenibilità e, perché no, un certo tipo di economia circolare che rientra anche nella professione del cuoco, nella gestione degli scarti, delle materie prime, delle derrate, nella ricerca di prodotti che possono essere anche recuperati».
De Marzani reputa fondamentale la rete di nozioni, conoscenze e sana contaminazione culturale, che permettono l’avanzare di una nuova sapienza che rispetti il sapere del passato in chiave naturalmente innovativa. In una realtà veloce, rapida e dinamica, anche il mondo della cucina corre.
L’evoluzione tecnologica ha regalato nuove tecniche, nuovi prodotti che è possibile apprezzare attraverso un importante spirito di adattamento del professionista alla novità degli ultimi tempi.
Concetti nobili che De Marzani riscopre al fianco della tecnologia Stagionello®. «Oggi parliamo di conservazione, di shelf-life dell’alimento, della gestione dell’acqua e del pH, concetti ancora sconosciuti a molti ma che, come ci dimostra la tecnologia Stagionello®, determinano il futuro gastronomico, sempre più minacciato da un crescente spreco e lontano dal delicato tema della sostenibilità».
De Marzani ha poi voluto porre l’attenzione su quanto offerto, da un punto di vista tanto tecnologico quanto etico, da Alessandro Cuomo, condividendone gli studi e l’intrinseco dovere morale di garantire alimenti genuini alle future generazioni e quindi la conseguente qualità di cibi nutraceutici ready to eat curati con il Cuomo Method®. Una sinergia che si lega anche al concetto di formazione tecnica e scientifica applicata al cibo e definita dallo stesso De Marzani «fondamentale».
Proprio la propensione all’innovazione ha avvicinato le avanguardiste personalità di De Marzani e Cuomo, presto uniti in un nuovo progetto rivolto alla specializzazione degli associati Unione Cuochi. «Riuscire a creare all’interno di organizzazioni come la nostra dei piccoli centri di formazione creerebbe maggiore coinvolgimento da parte di associati ma anche studenti e professionisti di settore. Ciò favorirebbe maggiore conoscenza e cultura verso una materia tanto importante quanto ancora poco conosciuta, la trasformazione alimentare naturale di carne ma, soprattutto, pesce, in salumi stagionati o cotti a vantaggio di un concetto pionieristico che esalta i sapori».
Un’idea che si ispira alla struttura del mondo Stagionello®, da anni impegnata non solo nella produzione di innovativi impianti di trasformazione alimentare ma costantemente dedita alla realizzazione di corsi che diano gli strumenti necessari per la creazione di alimenti genuini e innovativi.
Crescita professionale e organica oggi diventano dunque obiettivi raggiungibili grazie all’esperienza di un’innovativa realtà imprenditoriale e l’intraprendenza di associazioni locali.


>> Link:
stagionellostore.com



Activate your subscription

To subscribe to a Magazine or buy a copy of a Yearbook