it en
Risultati
pesce

Granchio blu, i piscicoltori dicono sì ai provvedimenti d'emergenza

Plauso per 10 milioni stanziati dal Masaf: "ma perché il crostaceo ha avuto improvvisa proliferazione?"

28, Sep 2023

L’API, associazione che riunisce i piscicoltori di Confagricoltura, plaude agli ulteriori 10 milioni di Euro stanziati dal Masaf per sostenere i produttori di vongole veraci, della mitilicoltura e della vallicoltura, colpiti dall’invasione del granchio blu. La misura va a sostegno della perdita di prodotto e per la protezione degli allevamenti di cozze e vongole, e siaggiunge a 2,9 milioni già stanziati annunciati dal ministro Lollobrigida.

“Nella situazione attuale le imprese di acquacoltura, vista l’impossibilità di difenderli, non immettono nelle concessioni avannotti di vongole veraci -s piega il presidente dell’API Pier Antonio Salvador -. Tra dicembre 2023 e metà 2024 c’è il forte rischio di non trovare più prodotto made in Italy e di doverne importare dall’estero, oltre al pericolo che corrono le aziende produttrici di non riuscire più a autosostenersi”.

“Siamo soddisfatti per questi provvedimenti, che avevamo peraltro sollecitato nella scorsa riunione - sottolinea Salvador -. Occorre però capire e approfondire, dal punto di vista scientifico, perché il granchio blu, presente nei nostri mari dagli anni ’80, abbia avuto questa improvvisa quanto incontrollata proliferazione. Questo predatore distrugge non solo il prodotto adulto pronto per la commercializzazione, ma anche tutto quello che avrebbe dovuto rappresentare la produzione del prossimo anno”.

Ad oggi, la capacità di contrastare la riproduzione di granchio blu vede in campo principalmente gli acquacoltori da molluschicoltura: il limite nella loro attività di contrasto, come sottolinea l’associazione piscicoltori, è nelle attrezzature autorizzate sulle imbarcazioni, a livello ministeriale e regionale. Occorre anche prestare attenzione anche alle taglie non commestibili del crostaceo alieno.

Nel 2022 l’acquacoltura italiana ha prodotto 180.000 tonnellate di pesci e molluschi, con un fatturato che ha superato 500 milioni di Euro, allevando 35 specie ittiche in ambienti diversi: acqua dolce, lagune, mare.


fc - 34661
Roma, RM, Italia, 27/09/2023 17:49
EFA News - European Food Agency


News correlate