it en
Risultati
pesce

Ricerca universitaria per far crescere la pesca italiana

Legacoop Agroalimentare vara, in collaborazione con Randstad Italia, la seconda edizione del Premio Tesi di Laurea “Pesca e acquacoltura sostenibili: dalla governance alla filiera”

20, Apr 2023

Professionalità e conoscenza. Sono i due aspetti fondamentali per qualsiasi filiera produttiva per essere competitiva sul mercato globale. Anche la pesca italiana non può non prescindere da questi due elementi. Da questa necessità e per promuovere le migliori pratiche a sostegno dello sviluppo ambientale, sociale ed economico nasce la seconda edizione del Premio Tesi di Laurea “Pesca e acquacoltura sostenibili: dalla governance alla filiera” indetto da
Legacoop Agroalimentare e Randstad Italia, una iniziativa promossa nell’ambito delle attività del Piano triennale pesca e acquacoltura anno 2023, per far sì che la valorizzazione della formazione universitaria di settore sia di supporto alla filiera della pesca.
Per Cristian Maretti, presidente di Legacoop Agroalimentare «il legame con l’Università è importante per il mondo della cooperazione. Lo abbiamo visto con le tesi sull’agroalimentare che abbiamo premiato recentemente, lo è ancor di più per la pesca. È fondamentale per una corretta valorizzazione della filiera, per dare redditività ai pescatori e sostenibilità ai consumatori».
Sara Guidelli, direttore generale di Legacoop Agroalimentare, sottolinea che «legare il mondo della pesca alla ricerca universitaria vuol dire dare un futuro ai pescatori e alle pescatrici. La pesca e l’acquacoltura sono sempre più chiamate a fornire il proprio contributo ad una alimentazione sana, sicura e accessibile a tutta la popolazione. E diventa sempre più strategico coniugare le molteplici esigenze produttive con le sollecitazioni poste da sistemi complessi e dall’attuale momento storico».
Il premio. Legacoop Agroalimentare premierà con 2mila euro 10 tesi di laurea magistrale (discusse tra il 1° ottobre 2021 e il 31 luglio 2023), dedicate a sviluppare e approfondire tematiche connesse alla pesca e all’acquacoltura in chiave sostenibilità. Le tesi potranno avere carattere sociale-politico-economico, tecnico, scientifico e giuridico. Il premio è istituito in collaborazione con Randstad Italia, gruppo leader a livello internazionale nel settore delle risorse umane, e coinvolge nella gestione e negli sviluppi le cooperative associate, con l’obiettivo di creare occasioni di occupazione e di crescita professionale.
Il focus della strategia comune punta su professionalità e conoscenza: per Marco Ceresa, CEO di Randstad Group Italia, attrarre e trattenere i talenti richiama tutte le aziende a dover realizzare adeguati piani di qualificazione, riqualificazione, fidelizzazione e sviluppo delle competenze degli operatori, con l’obiettivo di creare occasioni di nuova occupazione e di concreto sviluppo professionale delle persone che già operano nel Settore.

Informazioni
La scadenza per partecipare al bando è il 31 luglio. Per tutte le informazioni sul premio è possibile contattare la segreteria di Legacoop Agroalimentare all’indirizzo di posta elettronica info@ancalega.coop oppure al numero 06 4403147. Il testo completo dell’informativa è disponibile all’indirizzo http://www.legacoopagroalimentare.coop/

Segreteria Legacoop Agroalimentare

www.legacoopagroalimentare.coop


News correlate