it en
Risultati
carne

Carne di agnello irlandese sulle tavole del Natale

Una ricetta pensata in "verde" da chef Valbuzzi

27, Nov 2023

Natale vuol dire ritrovarsi in famiglia, passare bei momenti con le persone care e trascorrere dell’ottimo tempo di qualità intorno a un tavolo tra risate e spensieratezza. Questo momento dell’anno è il migliore per assaporare del buon cibo ed esplorare gusti che mixano la tradizione natalizia con prodotti certificati e una forte attenzione alla sostenibilità. Sono proprio questi i tre elementi che hanno ispirato la proposta dello chef Roberto Valbuzzi, proprietario del ristorante Crotto Valtellina di Malnate (VA) e noto volto televisivo, da ottobre 2023 Ambassador della carne irlandese di manzo e agnello per l’Italia.

Dall’amore per i prodotti genuini, allevati e coltivati con passione nasce l’“Agnello dell’Isola di Smeraldo, pistacchi, fondo al cioccolato e patate sfogliate”, un piatto pensato per proporre questo Natale una carne certificata come quella dell’agnello irlandese il cui sapore dolce e delicato è il risultato di pratiche di allevamento tradizionali, realizzate in armonia con la natura. I terreni fertili, le abbondanti precipitazioni e il clima temperato dell'Isola, infatti, contribuiscono alla crescita dei prati verdi, in cui gli animali sono liberi di pascolare per 220 giorni all’anno. Con la stagione di crescita dell'erba più lunga d'Europa, le distese verdeggianti d’Irlanda assicurano quindi agli agnelli un’alimentazione Grass Fed, che garantisce non solo la sostenibilità certificata di questo prodotto, ma anche il suo gusto autentico e delicato e ricche proprietà nutritive.

“Il concetto di filiera che c’è dietro la produzione di carne irlandese è uno dei motivi per cui ho scelto di sposare l’utilizzo di questa carne così prelibata. Il metodo di allevamento - rispettoso per gli animali, per la natura e per le persone che lavorano – permette di ottenere una carne dal sapore unico e raffinato” - commenta lo chef Roberto Valbuzzi – “Ho provato ad esaltare questo prodotto certificato e di qualità con un abbinamento davvero insolito accostando cioccolato, pistacchio e patate, grande classico amato sempre da tutti.”

Una ricetta semplice e facile da replicare a casa, ideale per portare in tavola l’aria pulita dell’Isola di Smeraldo, il sapore autentico e delicato di una carne “Buona per Natura” e la sicurezza di prodotti certificati e che parlano di sostenibilità.

Natale in Irlanda, alcuni fun facts
Accanto ad un buon piatto a base di carne irlandese, sono due le usanze dell’Isola di Smeraldo che simboleggiano l’ospitalità: accendere una candela presso una finestra la sera della Vigilia di Natale o mettere più piatti in tavola durante il pasto, completeranno il vostro Natale dal sapore irlandese.

Accostata all’agnello d’Irlanda, la deliziosa salsa al cioccolato rievoca la leggenda di San Nicola e del dono dei tre sacchetti di monete d’oro a una famiglia bisognosa, oggi trasformate nelle celebri monete d’oro di cioccolato che in tutta Europa vengono regalate come usanza, dalla festa di Santa Lucia fino all’Epifania.

Agnello dell’Isola di Smeraldo, pistacchi, fondo al cioccolato e patate sfogliate - Ingredienti per 4 persone:

800 gr di costolette di agnello irlandese
150 gr di pistacchi naturali
200 gr di fondo bruno
50 gr di cioccolato fondente 72%
8 patate grosse
1 mazzetto aromatico misto (salvia, rosmarino, alloro)
sale
pepe
olio E.V.O.
olio per friggere

Procedimento:
Pulire le costolette di agnello, condirle con olio, sale, pepe, il mazzetto aromatico e cuocere sous vide a 64°C per 2h30.
Nel frattempo con l’aiuto di una mandolina, tagliare le patate a fette sottilissime, condirle con olio, sale e pepe, quindi porle in uno stampo da plumcake formando vari strati sovrapposti (pressare bene ogni singolo strato per eliminare tutta l’aria e farle aderire bene tra di loro). Coprire l’ultimo strato con carta forno, porre un altro stampo riempito con acqua al di sopra ed infornare a 180°C per 1h. Una volta pronte, far raffreddare, toglierle dallo stampo e tagliare a rettangoli di circa 5X10 cm.
Tritare i pistacchi grossolanamente a coltello, quindi tostarli velocemente in padella.
Preparare la salsa: saldare in un pentolino il fondo bruno (non deve bollire), quindi aggiungere il cioccolato e frustare fino al completo scioglimento; regolare di sale e pepe (se la salsa risultasse troppo densa, allungare con un goccio d’acqua calda).
Una volta pronto l’agnello, aprire i sacchetti, tamponare velocemente la carne con della carta da cucina, quindi cospargere con i pistacchi ed infornare a 210°C per 5 minuti.
Friggere le patate sfogliate finché risultino per dorate e croccanti, condire con un pizzico di sale.
Impiattare l’agnello accompagnandolo con le patate sfogliate e completare con la salsa al cioccolato.


News correlate