it en
Risultati
carne

Cattel SpA amplia l’offerta con prodotti ricercati in distribuzione esclusiva

Spazio al suino iberico

12, Sep 2023

Cattel Spa, brand leader nella distribuzione di prodotti food e no-food nel canale horeca del Nordest d’Italia con un assortimento di oltre 8000 prodotti a catalogo, amplia costantemente la sua proposta con specialità di elevata qualità e sempre più ad alto contenuto di servizio. È ora la volta del segmento carne, che si arricchisce delle pregiate carni del suino iberico, capo allevato e trasformato da un noto stabilimento spagnolo che poi commercializza a marchio LOS LINARES.

La razza suino iberico vive allo stato brado nelle dehesas, zone di pascoli caratterizzate da alberi secolari in cui crescono spontaneamente erbe e stoppie in primavera e ghiande in autunno e inverno, fase cruciale dell’ingrasso. Un ecosistema perfetto, a circa 1.000 metri sul livello del mare, che consente di ottenere un prodotto eccellente: dopo aver selezionato i migliori capi, l’allevatore qualificato selezionato da Cattel procede con la macellazione e dà così inizio al lungo percorso che porterà alla creazione di alcuni dei più famosi e pregiati prosciutti al mondo: i pata negra. Risultato della sapiente combinazione di tradizione artigianale, clima ideale e innovazione, il prodotto ottenuto presenta caratteristiche uniche: un basso profilo lipidico, con una bassa proporzione di grassi saturi e un elevato livello di acidi grassi monoinsaturi (acido oleico) che esercitano un benefico effetto sul colesterolo nel sangue. Il prosciutto derivato dai capi di razza suino iberico è anti-ossidante e ricco di zinco, vitamina E, vitamine B1, B6, B12 e acido folico, benefici per il sistema nervoso e per il buon funzionamento del cervello. Infine è ricco di minerali, essenziali per le ossa e per le cartilagini.

“Niente hanno a che vedere con il suino iberico Los Linares i maiali iberici allevati in spazi ridotti, privati di un ecosistema autoctono idoneo in quanto trattenuti in spazi industriali, ma che vengono venduti dall’industria di trasformazione alla stregua del capo pregiato solo perché ‘analogamente nati in Spagna’” dichiara apertamente Simone Fantato, Category Manager settore Carne di Cattel SpA che ha personalmente seguito il “progetto suino iberico” distribuito da Cattel.

Grazie a Cattel e al progetto suino iberico sviluppato da Fantato, i locali serviti da Cattal quest’estate hanno potuto puntare su Pincho de costilla e pincho de pecho iberico (magrissimi ma saporiti pezzi di carne già porzionati e infilati sugli spiedini, pronti per realizzare deliziose composizioni), Secreto (de pecho e flanksteak) iberico (caratterizzati da una trama perfetta di grasso intramuscolare che garantisce risultati di cottura ottimali, soprattutto sul barbecue) e Tapilla iberico (pregiatissimo taglio per grigliate premium), mentre saranno tagli come la nobile Cinta de lomo, il versatile filetto Solomillo, il Cabecero (pregiatissima coppa) e tenera Carrillada (guancia) ad arricchire le tavole nella stagione invernale, coniugando sapore, tradizione e innovazione in un prodotto unico, in grado di soddisfare i palati più esigenti. “Quello del capo di razza suino iberico, che – lo ripeto - non è semplicemente un suino allevato in Spagna, è un importante progetto condotto per garantire al cliente la qualità assoluta dell’intero processo di filiera, dalla produzione alla lavorazione fino alla distribuzione, che abbiamo in esclusiva” conclude Fantato.

Una qualità ricercata e, quando possibile, certificata che diventa sempre più la firma del distributore veneto.


www.cattel.it


News correlate