it en
Risultati
carne

La carne irlandese verso la finale del Campionato Italiano Giovani Macellai

Giunge verso la fine la competizione italiana che promuove il talento delle nuove leve di macellai: al via la prima semifinale domenica 13 novembre a Catania presso il centro fieristico “Sicilia Fiera” di Misterbianco

11, Nov 2022

Bord Bia, l’ente governativo per la promozione del food&beverage irlandese, e Federcarni, la Federazione Nazionale Macellai, di nuovo insieme nella prima semifinale del Campionato Italiano Giovani Macellai, la prima e unica competizione ufficiale e di rilevanza nazionale dedicata ai macellai under 35, che approda in Sicilia per la sesta tappa della II° edizione. 

Alla base dell’iniziativa volta a promuovere la crescita professionale dei giovani talenti del settore, si conferma ancora una volta la carne irlandese con tagli di manzo e agnello di qualità, facilmente riconoscibili per il colore rosso borgogna della polpa, ricca di vitamine, e per il grasso dorato che la ricopre.

A conferire alla carne un aspetto e un gusto inconfondibili è l’alimentazione Grass Fed, il metodo di allevamento che ancora oggi applica pratiche tradizionali, tramandate nel corso degli anni, nel pieno rispetto del benessere animale e in armonia con la natura, permettendo di ottenere un prodotto premium che mantiene tutta la sua tenerezza in fase di cottura.

L’incontro, aperto al pubblico, vedrà i partecipanti provenienti dalle macellerie tradizionali, gastronomiche e gourmet della zona, sfidarsi “a colpi di coltelli” domenica 13 novembre dalle ore 10:00 presso il padiglione C2 del centro fieristico “Sicilia Fiera”, in via Bologna 76, Misterbianco (CT).

Una giuria qualificata composta da chef, macellai professionisti e rappresentanti delle istituzioni valuterà la lavorazione della carne seguendo otto criteri: disosso, sezionamento, manualità nel taglio e nella legatura, ordine e pulizia, minimo scarto, inventiva e fantasia, presentazione e degustazione dei tagli di carne. La somma dei voti assegnati, per ogni tecnica da 1 a 5 coltelli, decreterà i primi quattro finalisti che si contenderanno il titolo di campione italiano under 35 per l’edizione 2022.


L’ormai solida partnership tra la carne irlandese e Federcarni includerà, oltre alla partecipazione al Campionato Giovani Macellai, anche l’organizzazione di corsi professionali e molto altro, sempre nel segno della valorizzazione e promozione di una materia prima d’eccellenza.

 

A proposito di Bord Bia

Bord Bia, Irish Food Board, è un ente governativo dedicato allo sviluppo dei mercati di esportazione dei prodotti alimentari, bevande e prodotti ortofrutticoli irlandesi. Lo scopo di Bord Bia è quello di promuovere il successo dell’industria food&beverage e dell’orticoltura irlandese attraverso servizi di informazione mirati, la promozione e lo sviluppo dei mercati. Nel 2021 le esportazioni dell’industria food&beverage irlandese sono arrivati a quota 13.5 miliardi di euro, con una crescita del +4% in più rispetto all’anno precedente. L’Italia rappresenta uno dei mercati più importanti per l’export di manzo irlandese in Europa con scambi valutati, nel 2021, a 170 milioni di euro e una crescita dell’1%. Ulteriori informazioni sono disponibili su www.irishbeef.it


News correlate