it en
Risultati
food

Vino, musica e astronomia: “Riflessi di Stelle” a Cantina di Venosa

Il 10 e 11 agosto torna dopo tre estati l’evento enoturistico del Vulture

31, Jul 2023

Ancora pochi giorni per il gran ritorno di Riflessi di Stelle, la popolare manifestazione enoturistica, musicale e astronomica di Cantina di Venosa, l’azienda cooperativa del Vulture, fra le più importanti e le più premiate del sud Italia, con sede a Venosa (Potenza). L’ultima edizione si era svolta nel 2019; oltre 3mila partecipanti in un’unica giornata.

Ad aprire l’evento giovedì 10 agosto, alle ore 21, è il convegno dedicato al nuovo “Progetto di Valorizzazione di Filiera”. Partecipano l’assessore regionale all’Agricoltura della Basilicata, Alessandro Galella; il presidente di Cantina di Venosa, Francesco Perillo; il tecnico progettista Giuseppe Filippi; e in rappresentanza dell’autorità di gestione del PSR Basilicata 2014/2020, Vittorio Rocco Restaino. Modera l’incontro il giornalista Luciano Pignataro.

Il programma di Riflessi di Stelle prevede una master class giornaliera alle ore 20,30 (biglietto 20€, in assaggio 4 vini); il giovedì guidata dall’Ais- Associazione Italiana Sommelier, il venerdì dalla Fis - Fondazione Italiana Sommelier.
L’ingresso alla manifestazione è gratuito, invece, per degustare liberamente i tanti vini del banco d’assaggio è previsto un biglietto di 10€ a fronte di pettorina, calice e tre etichette in assaggio. Alle degustazioni sarà possibile abbinare street food in salsa lucana e pugliese, nei vari stand: la “strazzata”, un pane con mortadella di suino nero Cancellara e pistacchio lucano; baccalà e peperone crusco di Senise; panzerotti gourmet di territorio; dolci tipici, etc; a prezzi da 2 a 5€.

Tre i concerti in programma
La sera del 10 a partire dalle 22 Malatia Tour in Concerto con Ciccio Merolla, musicista napoletano e percussionista di buona parte della scena artistica partenopea (Bennato, Senese, Gragnaniello, etc). A seguire Renanera, band nata nel 2012 in Basilicata con l’idea di mescolare musica popolare e contemporanea e raccontare storie attuali anche in dialetto.
L’11 è la volta, invece, dei La Rua, gruppo folk pop italiano fondato ad Ascoli Piceno nel 2009, votati secondi dietro Mahmood a Sanremo Giovani 2018 e per tre volte presenti al concertone del Primo Maggio, a Roma.


Gli aggiornamenti dell’evento sulla pagina Facebook dedicata www.facebook.com/riflessidistellevenosa/?locale=it_IT



News correlate